Wip – 2009 – Dust Luther


Devo ammettere che il modello del Luther Dust in resina è veramente stampato benissimo, una delle migliori resine che mi siano capitate tra le mani!!!!
Vediamo come sono andati il montaggio e la colorazione…

SOLDATI:
Finito il montaggio e dopo aver dato il primer sui soldati, sono partito con la colorazione di base dei figurini.
In realtà ho anche iniziato la prima faccia, ma è venuta molto male…
Quindi niente foto e rifacimento totale.
Ho quindi riniziato la colorazione dei soldati, ma con scarsi risultati. D’altronde sono i primi in assoluto che dipingo, quindi penso sia normale.
Il tutto è stato colorato con base Vallejo, una passata di vernice trasparente lucida Tamiya, e colorazione sempre con Vallejo.
Ps: non ho colorato gli occhi prima… :O
Dopo una chiaccherata sul forum di NKGC, ed aver capito i (molti) difetti che avevano i figurini, ho deciso prontamente di rifarli.
Dopo un bagnetto di una notte nello Chanteclair, ed una energica passata di spazzolino da denti, rieccoci al punto di partenza, ovvero il primer. Ho ristuccato alcuni punti dove i pezzi si sono staccati (cercando di togliere tutte le parti che avevo incollato prima).  
Subito dopo ho dato la prima mano di color carne scuro, facendo però 4 tonalità differenti.
In una foto, giusto per vedere, ho fatto una comparazione tra la prima prova (prima volta in assoluto su una clorazione di figurini in scala 1/35) e la seconda. A me sembra un pò meglio…
Certo è che ho ancora molta strada da fare…
Dopo un po’ di tempo ho finalmente ho trovato la voglia per iniziare la seconda prova di colorazione.
In foto trovate il frutto del lavoro svolto, che mi pare non essere del tutto da buttare.
Dopo aver completato le facce, ho iniziato a colorare le divise. Il capocarro interamente di nero (come da istruzioni, mentre per gli altri due ho colorato per ora solo la casacca.
Adesso non so se schiarire ancora la pelle oppure lasciarla cosi.
Il primo figurino è finalmente finito. Non ha ancora nessun elemento aggiunto (elmetto, bisacce, fucile etc…), ma la base è a posto.
Ora devo completare anche tutti gli altri…

BASETTA E MODELLO:
Per la basetta ho incollato il diorama sul supporto di legno, circondandolo con una pellicola di impiallacciato di legno.
Tutte le staccionate e il cartello stradale sono stati colorato ad olio, in attesa di rifinitura…
Il terreno è stato dettagliato aggiungendo erba e cespugli…
Il terreno è stato colorato e sfumato con lavaggi ad olio, e anche l’erbetta è stata colorata con acrilici Tamiya.
La basetta è completa al 90%, ci sono da fare solo alcuni ritocchi.
La forma definitiva della basetta, con quasi tutti gli elementi inseriti, è abbastanza convincente. Quando tutti gli elementi saranno collocati al loro posto vedremo se l’effetto finale sarà quello voluto…

Sul Luther, dopo il montaggio, i perni e le stuccature ho applicato una mano di primer.
Come color base ho usato gli acrilici tamiya nella mimetica tre toni che si trova sul sito di Dust, per poi usare la tecnica della lacca e del sale per creare le scrostature.
Dopo aver tolto i granelli di sale mi sono accorto che forse ci sono troppe scrostature, ma è tutta esperienza per la prossima volta.
Dopo aver passato una mano di lucido Tamiya e sistemato poche decal sul luther, ho dato una mano di Emulsio Facile a pennello su tutto il modello per prepararlo ai lavaggi.
Come lavaggio ho usato un color terra scuro a olio diluito con benzina Zippo, per poi iniziare a passare le parti scavate con un nero sempre ad olio.
Finito anche il Luther sistemo tutti i pezzi sulla basetta e controllo l’effetto generale. Mi pare che gli spazi siano ben riempiti, dando un buon equilibrio alla basetta…
Mancano solo pochi ritocchi e le foto finali!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *